4359236389_7da6b11ac5_o

Massimo Bonazza tra i preparatori da SerieA

#SCUOLAPORTIERIFC1912
Massimo Bonazza tra i preparatori da SerieA

Il tecnico del settore giovanile del Faenza calcio, è stato ammesso al corso professionisti che si terrà prossimamente a Coverciano
Un momento di luce in questo lungo periodo buio anche per lo sport e i suoi protagonisti.

A Massimo Bonazza, coordinatore e allenatore dei portieri di tutto il vivaio del Faenza calcio, è stata infatti comunicata l’ammissione al corso preparatore portieri professionisti che si svolgerà prossimamente al Centro Tecnico Federale di Coverciano (Fi).
“E’ un altro tassello che va ad implementare un percorso iniziato anni fa, che mi ha portato a lavorare, a formarmi e a vivere anche all’estero, che mi darà ulteriori stimoli e motivazioni per migliorarmi sempre di più. Ora attendiamo notizie sulle modalità di svolgimento” Così dice il tecnico ravennate riferendosi al fatto che probabilmente le prime lezioni saranno on line visto che il centro tecnico è stato attualmente destinato a struttura per gestire l’emergenza Covid-19.

“La figura del preparatore dei portieri è oggetto di costante e crescente interesse all’interno delle società sportive – aggiunge Bonazza – Il corso è un elemento di valorizzazione e un potenziale lasciapassare per sedere in panchina in serie A”.
Al termine del corso, e con il diploma, sarà possibile infatti fare il preparatore portieri anche nella massima categoria.
Accanto a Bonazza ci saranno diversi ex portieri come Angelo Pagotto (arrivato in serie A al Perugia e al Milan) e l’ex biancoazzurro Tullio Tabanelli.
Massimo Bonazza, tecnico UEFA B, è tornato al Faenza dopo 10 anni, quando lavorò con il compianto mister Stefano Evangelisti in Eccellenza.
Ha accresciuto negli anni le sue competenze, partecipando a corsi e perfezionando le metodologie di allenamento, diventando anche tecnico federale FIGC come direttore dei preparatori dei portieri del centro territoriale di Gatteo e avviando una innovativa attività di Accademia Calcistica negli USA, in diversi stati: Virginia, soprattutto con la società CesenaUSA, poi Nevada, Florida e Oklahoma.
Per questo, qualcuno nell’ambiente lo ha definito “tecnico dei due mondi”. In estate pur avendo ricevuto proposte di collaborazione da società di serie D “non ho avuto dubbi nell’accettare l’offerta formulata dal direttore sportivo Nicola Cavina per inserire una figura di riferimento specifica – conferma Bonazza – Mi ha convinto il progetto tecnico del Faenza che ha sempre lavorato molto bene nel settore giovanile, e con orgoglio ho considerato il fatto che la società abbia pensato al mio profilo. Sono già entrato in sintonia con il mio più giovane collega Edmondo Santarelli a cui è affidato il compito di seguire i portieri della Prima Squadra e tra loro Riccardo Ravagli che svolge anche il ruolo di tecnico per i giovani. Penso che un programma pluriennale che si sta impostando– conclude Bonazza - potrà dare soddisfazioni concrete. Guardo con simpatia e attenzione anche alla Prima Squadra allenata da Alessandro Moregola, un tecnico che conosco e stimo da anni. Peccato che tutto sia stato interrotto dalla pandemia. Spero che presto possiamo uscire da questo brutto periodo e tornare a fare sport, la cosa più importante per tutti”.
UFFICIO STAMPA
Giuseppe Sangiorgi

FORZA FAENZA!!! 💪🔵
.
.
.
#lasquadradellatuacitta
#madeinfc1912
#élite
#biancoazzurri

Leave a reply