4359236389_7da6b11ac5_o

COTIGNOLA - FAENZA 1-1

#PRIMASQUADRAFC1912 🔷️
CAMPIONATO DI ECCELLENZA

COTIGNOLA - FAENZA 1-1

➡️Un punto con giallo
Il Faenza pareggia a Cotignola (1-1 )ma farà ricorso per errore tecnico ammesso dallo stesso Arbitro Di Stefano a fine partita.

Ancora un pareggio che poco serve alla classifica per il Faenza in trasferta sul campo del fanalino di coda Cotignola, ma sul risultato della partita pesa un errore tecnico dell’arbitro che nei minuti finali non espelle un giocatore di casa dopo la seconda ammonizione. Il Faenza farà quindi ricorso avverso l’omologazione del risultato chiedendo la ripetizione della partita.

La squadra biancoazzurra ha incassato goal nella prima e unica occasione costruita dal Cotignola in tutto il match in cui il portiere manfredo Calderoni è rimasto praticamente sempre inoperoso, mentre il collega Bartolini si è distinto per strepitosi interventi negando più volte il gol al Faenza.

Pronti via e il Cotignola va in vantaggio al 4’ quando una pregevole combinazione in velocità sulla fascia sinistra avviata da Mengozzi, è perfezionata da Bazhdari con preciso servizio per Fabbi che si destreggia bene e di piatto destro spedisce il pallone in rete sul secondo palo, battendo senza scampo Calderoni. 1-0
Una doccia gelata per il Faenza che dopo 5 minuti sfiora il pari quando Gardenghi serve un preciso lancio a Bonavita, che incrocia in diagonale, ma il pallone finisce a lato di poco con Bartolini battuto.
Il Cotignola si difende con pressing e corsa e frena l’attacco del Faenza che ci prova con Tosi in mischia e poi al 21’ con Giacomo Lanzoni che dal limite controlla e sferra un gran tiro indirizzando il pallone nel sette, ma trova la gran parata di Bartolini.
E’ poi Malo a rendersi pericoloso sempre dalla distanza nell’arco di tre minuti, al 36’ e al 39’ quando su calcio di punizione chiama Bartolini a un notevole intervento che nega il pari al Faenza. Sul finire del primo tempo è ancora Malo su tiro piazzato a disegnare una perfetta traiettoria per il colpo di testa di De Luca che però non è preciso.

La ripresa inizia con una grande occasione per i biancoazzurri: Gardenghi per Bonavita, sponda aerea per Tosi che tira a botta sicura da pochi passi, trovando la respinta fortuita di Orlando con il viso.
Il Faenza preme con insistenza e costruisce altre due opportunità con Malo, fermato in uscita da Bartolini, e poi con De Luca di testa.
Al 10’ il Cotignola rimangono in inferiorità numerica per l’espulsione di Mengozzi che, già ammonito, reagisce con veemenza alla sanzione dell’arbitro per un fallo commesso e viene espulso.
La squadra gialloblù allenta inevitabilmente il ritmo permettendo al Faenza di spingere ancora di più alla ricerca del pari che sfiora al 21’ quando Giacomo Lanzoni, servito di testa da Bonavita, esplode un destro su cui si oppone da campione ancora Bartolini.
Il pareggio arriva finalmente per i manfredi al 28’ quando su cross in area Bonavita contrastato da Carapia, cade a terra e l’arbitro assegna il calcio di rigore,
Tosi freddissimo realizza nonostante l’opposizione del solito Bartolini che riesce a toccare il pallone, ma non evita il pareggio 1-1.
Poco dopo, al 33’, su calcio di punizione concesso per fallo su Albonetti, è Gardenghi a disegnare una parabola perfetta con il pallone che supera la barriera, ma ancora una volta Bartolini regala una prodezza e con un gran colpo di reni arriva a deviare il pallone indirizzato all’incrocio dei pali.
Sulla ripartenza del Cotignola, Giacomo Lanzoni commette un fallo su Serra e viene espulso con una decisione apparsa troppo severa.
In parità numerica, il Faenza ci prova fino all’ultimo ed è ancora Bartolini a deviare sul palo e poi in angolo sulla rovesciata di Gardenghi.
Un minuto dopo Merli viene ammonito per gioco falloso, ma l’arbitro Di Stefano non si accorge che è il secondo cartellino giallo e fa riprendere il match senza espellere il giocatore del Cotignola. Un errore tecnico che dà spazio al ricorso del Faenza.

📋Cotignola: Bartolini, Leonardi (29’ st Sartoni), Carapia, Manaresi (40’ st Leoni), Serra, Orlando, Merli, Paganelli Bazhdari, Fabbi (31’ st Pirazzoli), Mengozzi. A disp. Masetti, Gardini, Sejko, Riviello, Quadalti, Hdada. All. Folli

📋Faenza: Enrico CalderoniMarco Gavelli (30’ st Victor Teleman), Gianlorenzo Roselli (40’ st P. Lanzoni), Davide FantinelliManuel De LucaFederico Bertoni (24’ st Alessandro Albonetti), G. Lanzoni, Alberto Malo (24’ st Lorenzo Franceschini) Bonavita, Luca Gardenghi, Tosi. A disp. Edoardo TassinariDiego Franceschini, Missiroli, Perugini, Stefano Savioni. All. Fulvio Assirelli

Arbitro: Di Stefano di Cesena assistenti: Selleri di Bologna e Melnuychuk di Bologna

Reti: 4’ pt Fabbi, 28’ st Tosi (r)

Note:
espulsi Mengozzi (C) , G. Lanzoni (F)
Ammoniti: Carapia, Serra, Fabbi, Mengozzi e Merli due volte
Angoli: 1-3
Recupero: 1’ – 5’

UFFICIO STAMPA 🗞📰
Giuseppe Sangiorgi

FORZA FAENZA!!! 💪🔵
.
.
.
#lasquadradellatuacitta
#madeinfc1912
#biancoazzurri

Leave a reply