4359236389_7da6b11ac5_o

alfonsine - FAENZA 3 - 2

#PRIMASQUADRAFC1912 🔷️
CAMPIONATO DI ECCELLENZA

alfonsine - FAENZA 3 - 2

📌Piegato 3-2 dalla capolista. In piena zona playout solo con vittorie si può risalire

➡️Lo stesso risultato della gara di andata, nel punteggio e nell’esito, negativo, per il Faenza calcio che perde 2-3 con l’Alfonsine capolista. Un risultato che brucia perché nei minuti finali stava per concretizzarsi una clamorosa rimonta.

Il Faenza non raccoglie nulla, ma deve anche fare ammenda dei suoi errori e cercare di ripartire da qui per le ultime decisive partite.
La partita ha visto le due squadre studiarsi per provare l’affondo e proprio il Faenza al 19’ è stato il primo con Albonetti che dal vertice dell’area impegnava l’ex Lusa in un intervento a terra.
Passa un minuto e l’Alfonsine replica con una bella azione personale di Salomone che si libera degli avversari, passa a Riccardo Innocenti che però non trova la porta e la palla termina fuori di poco.
Il gol è rimandato di poco: Federico Innocenti recuperato un pallone mal rinviato dalla difesa manfreda e serve Salomone che resiste pressato in area e trova lo spazio per battere di destro Calderoni. Dopo un’altra opportunità non sfruttata da Riccardo Innocenti, il Faenza sfiora il pari con Teleman che interviene su cross in area con un bel tiro di prima in rovesciata, ma trova Lusa pronto a respingere sopra la traversa. Due minuti ed è raddoppio per l’Alfonsine: 36’ cross a centro area di Ricci Maccarini, su cui Riccardo Innocenti di testa non perdona.
Sotto di due reti, il Faenza nella ripresa va a fondo per un errore di Calderoni che dopo 10 minuti dall’inizio Calderoni controlla male un retropassaggio e sull’attacco di Tavolieri lo atterra inducendo l’arbitro ad assegnare il calcio di rigore. Salomone batte il penalty, quasi si riscatta Calderoni che intuisce e tocca il pallone, ma non riesce a impedire il gol del 3-0 per l’Alfonsine. Su calcio d’angolo di Federico Innocenti, Salomone da fuori area conclude ma non è preciso.
Inizia qui la reazione del Faenza che cerca di riaprire la partita. E’ il difensore De Luca, altro ex, in proiezione offensiva su mischia a colpire di testa e battere sulla linea nonostante un rude contratso il portiere Lusa. Al 48’, Gardenghi viene atterrato in area: rigore che lo specialista Tosi, altro ex, realizza. Negli ultimi minuti di recupero il Faenza cerca il miracoloso 3-3, ma senza fortuna.

📋Alfonsine: Lusa, Ricci Maccarini, Mingozzi, Magri (18’ st Evangelisti), Derjai (37’st F. Sarto), Fonte, Salomone, Santucci, R. Innocenti, F. Innocenti, Tavolieri ((39’ st Montemaggi). A disp. La Ganga, Focaccia, Martino, Gaiani, Morelli, Mazzoni. All. Gori

📋Faenza: Enrico Calderoni, Missiroli (11’ st Diego Franceschini), Alessandro AlbonettiDavide FantinelliManuel De LucaLorenzo Franceschini (45’ st Gianlorenzo Roselli), G.Lanzoni (18’ st P.Lanzoni), Victor Teleman (15’ st Stefano Savioni), Bonavita, Luca Gardenghi, Tosi. A disp. Edoardo TassinariMatteo VenturelliMarco GavelliFederico BertoniAlberto Malo. All. Fulvio Assirelli

Reti: 24’ pt e 11’ st (rig.) Salomone, 36’ pt R. Innocenti, 29’ st De Luca, 47’ st (rig.)Tosi
Arbitro: Cavallo di Bologna Assistenti: Bissoni e Bellavista di Cesena
Ammoniti: G. Lanzoni, Teleman, De Luca, Calderoni, Derjai

UFFICIO STAMPA 🗞📰
Giuseppe Sangiorgi

FORZA FAENZA!!! 💪🔵
.
.
.
#lasquadradellatuacitta
#madeinfc1912
#biancoazzurri

Leave a reply