4359236389_7da6b11ac5_o

➡️fya riccione - FAENZA CALCIO 0-3

#PRIMASQUADRAFC1912 🔷️
⚽️CAMPIONATO di ECCELLENZA

➡️fya riccione - FAENZA CALCIO 0-3
(Gardenghi x2 - Tosi)

🔵Squadra manfreda si impone 3-0 in trasferta con bis di Gardenghi e gol di Tosi

Bella vittoria per il Faenza che si impone 3-0 in trasferta allo stadio “Nicoletti” con il Fya Riccione e chiude un periodo di crisi di risultati riconquistando l’intera posta dopo quasi 40 giorni.
Contro un Fya Riccione che era annunciato in salute, reduce da successo esterno, il Faenza ha dimostrato le potenzialità finora spesso inespresse.

La squadra di mister Fulvio Assirelli in apertura conteneva la forte partenza del Fya Riccione, pericoloso con Docente in un paio di occasioni, sulla seconda bravo il portiere Calderoni a leggere bene l’azione e chiudere in anticipo.
Il Faenza replicava in contropiede con Malo, fermato dall’uscita di Passaniti che poi parava un gran tiro di Missiroli. Dopo una parata di Calderoni che anticipava Grimellini sul cross di Piscaglia, al 25’ la squadra manfreda passava in vantaggio al termine di un pregevole fraseggio tra Giacomo Lanzoni e Gardenghi che in piena area di rigore da posizione defilata con un bel diagonale portava in vantaggio la formazione manfreda.
Al 33’ punizione di Malo dalla distanza parata senza problemi da Passaniti.
Il Fya Riccione replicava con Piscaglia che crossava al centro dove Docente saltava più in alto di tutti, ma spediva fuori. Gol sfiorato, gol subito. Già in pieno recupero, splendido passaggio di Giacomo Lanzoni per Gardenghi che con una magia da fuori area scavalcava Passaniti.

Nella ripresa era intensa la pressione della Fya che al 10’ sfiorava il gol: combinazione Alberigi-Grimellini, passaggio a Docente, gran tiro deviato da Calderoni e poi allontanato sulla linea da Diego Franceschini. Un minuto dopo su lancio di Merli, ancora Docente solo davanti a Calderoni che deviava di piede salvando la propria rete. Al 40’ Piscaglia metteva in mezzo per Cecchetti che concludeva fuori di poco. Quattro minuti dopo ancora molto pericoloso il Fya Riccione con Mani che nel mezzo dell’area di rigore calciava a botta sicura ma Calderoni si inventava una parata incredibile e con riflesso straordinario deviava di piede il pallone. Come nel primo tempo, gol sfiorato, gol subito per il Riccione e sempre nel recupero. In azione di contropiede Gardenghi dalla sinistra pennellava un cross che Tosi, da poco entrato, infilava di testa infila nell’angolino per il definitivo 3-0.

Il Faenza ha dimostrato grande compattezza, con quella precisione in fase offensiva e tenuta della retroguardia che erano mancate nei precedenti match in cui era stata penalizzata più del dovuto dal risultato. Grande prova del “mago” Luca Gardenghi autore di due bei gol e di un pregevole assist, di Giacomo Lanzoni che ha dialogato molto bene con il più esperto compagno. Note di merito particolari anche per il portiere Enrico Calderoni, che ha sfoderato tre parate decisive, e per Tosi, che è entrato a una quarto d’ora dalla fine, con la fiducia e l’intensità giuste, dando un contributo di esperienza e sicurezza alla squadra.

Fya Riccione: Passanti, Sottile, Piscaglia, Alberigi, De Luigi (15' st. Censoni), Ioli, Lunadei (15' st Mani), Merli (31' st Pari), Docente (25' st Cecchetti), Cuomo, Grimellini (15' st Zafferani). In panchina: Rapisarda, Ghiggini, Di Marzio, Davide Franceschini . All. Giorgi

Faenza: Calderoni, Davide FantinelliAlessandro Albonetti (33' st. Mimmo Salazar), Bentini (9' st Lorenzo Franceschini), Diego FranceschiniManuel De Luca , G. Lanzoni (28' st.Tosi), Missiroli, Victor Teleman (22' st Matteo Venturelli), Gardenghi, Alberto Malo (25' st Stefano Savioni) In panchina: Edoardo TassinariFederico Bertoni, P. Lanzoni, Marco Gavelli. All. Fulvio Assirelli

Arbitro: Di Stefano

Reti: 25′, 46’ pt Gardenghi, 46' st Tosi

Note: Ammoniti De Luigi, Teleman, Salazar

UFFICIO STAMPA 🗞📰
Giuseppe Sangiorgi

FORZA FAENZA!!! 💪🔵

#lasquadradellatuacitta
#madeinfc1912
#biancoazzurri

Leave a reply