4359236389_7da6b11ac5_o

San Pietro in Vincoli - FAENZA 1-0

#primasquadrafc1912🔷️
CAMPIONATO di ECCELLENZA

San Pietro in Vincoli - FAENZA 1-0
⚽️(Migliaccio)

➡️Si fa di nuovo dura per il Faenza sprecone
Faenza come Penelope. Viene sconfitta a San Pietro in Vincoli dopo il successo con il Russi e così perde punti rispetto alle inseguitrici che tentano di uscire dalla zona play out.
Il gran gol di Migliaccio da lontano è stato sufficiente per dare la vittoria ai biancoverdi ravennati all’ultima spiaggia. Il Faenza ha avuto un’ora di tempo per pareggiare e segnare quel gol che si era mangiato in più occasioni anche prima del vantaggio dei padroni di casa.
Troppi gli errori sotto porta di cui i biancoazzurri devono accusare solo se stessi e ora a testa bassa cercare di reagire visto che giovedì 29 marzo nel recupero e posticipo della giornata di campionato non giocata a inizio marzo per il maltempo, arriverà una Marignanese in salute reduce da un netto successo.
Il Faenza ha accusato l’assenza di Luca Gardenghi, dolorante a un ginocchio, giocatore determinante e insostituibile per la squadra, e di Giacomo Lanzoni.

E dire che nei primi minuti il Faenza si era subito proposto in avanti. Prima Savioni impegnava Cottignoli, poi una botta su punizione di Fontana sfilava a lato e infine con Negrini al 15’che al termine di una bella giocata sullo stretto buttava al vento una facile occasione da gol.
Faenza immediatamente punito al 27’ quando Migliaccio ricevuto un pallone sulla sinistra, si accentrava e dal limite dell’area lasciava partire una tiro che mandava il pallone a insaccarsi in diagonale. Sulle ali dell’entusiasmo la squadra ravennate sfiorava il bis con Gaiani che impegnava Tassinari in un grande intervento.
Poco prima della chiusura del tempo, ancora Negrini in girata da centro area chiamava alla parata Cottignoli.

Al rientro in campo la squadra biancoazzurra cercava di finalizzare azioni per il bomber Grazhdani, ma senza successo. Anzi, era il San Pietro in Vincoli a sfiorare il raddoppio al 20’ su punizione con Migliaccio che colpiva il palo.
Con il passare di minuti, il Faenza capiva di dover spingere sull’acceleratore, ma sbagliava l’impossibile.
Al 26’ Marocchi sprecava poi Foschi fermava Grazhdani all’ultimo. Al 41’ Marocchi da due passi gettava alle stelle il pallone e poi si faceva anticipare dall’ex Bertoni in disperato ripiegamento.
Al 45’ in mischia il pallone colpiva la parte alta della traversa e Cottignoli tirava un sospiro di sollievo.
Lo Spiv vince e insegue ancora la salvezza, pur restando staccato. Servirà? Il Faenza invece deve imprecare contro se stesso.
📋SAN PIETRO IN VINCOLI: Cottignoli, Zanzani, Baldinotti, Foschi, Casadio, Bertoni, Felli, Gaiani, Migliaccio (24’ st Barducci), Gjordumi (35’ st Lazzari), Fiaschini. A disp.: Bissi, Senja, Montanari, Giannelli, Guerrieri. All.: Nardozza.

📋FAENZA: Edoardo TassinariAlessandro Albonetti (26’ st Lodetti), Fontana, Bertoni, Marco Gavelli (43’ st Lorenzo Franceschini), Manuel De Luca , Negrini (37’ st Navarro), Missiroli, Grazhdani, Davide Fantinelli (24’ st Stefano Marocchi), Stefano Savioni (8’ st Victor Teleman). A disp.: Federico BentivoglioFrancesco Lanzoni. All.: Fulvio Assirelli

Arbitro: Mescoli di Modena

⚽️Rete: 28’ pt Migliaccio

⚠️Note: ammoniti Bertoni, De Luca, Negrini

UFFICIO STAMPA 🗞📰
Giuseppe Sangiorgi

FORZA FAENZA!!! 💪🔵

#lasquadradellatuacitta
#madeinfc1912
#biancoazzurri

Leave a reply