4359236389_7da6b11ac5_o

alfonsine - FAENZA CALCIO 2-1

#primasquadrafc1912 🔷️
⚽️CAMPIONATO di ECCELLENZA⚽️

alfonsine - FAENZA CALCIO 2-1

Faenza sconfitto ad Alfonsine. Non basta un buon secondo tempo . Ora altro derby con il Cervia

Non raccoglie punti il Faenza allo stadio “Brigata Cremona” dell’Alfonsine. A pesare in modo decisivo i due momenti nel primo tempo in cui la squadra di casa ha saputo sfruttare due incertezze della retroguardia manfreda. La reazione nella ripresa è valsa solo ad accorciare e a sfiorare il pari che sarebbe stato il risultato più giusto. Bravo l’Alfonsine a dimostrarsi formazione cinica e compatta, mentre il Faenza, ora terzultimo, deve evitare di pregiudicare l’esito delle partite con cali di concentrazione che hanno troppo spesso caratterizzato questo campionato facendo scivolare la squadra in zona playout.
Parte forte l’Alfonsine già al 2’ minuto quando Filippi aggancia al limite dell’area e lascia partire un rasoterra di sinistro che mette i brividi a Tassinari, ma il pallone termina di un nulla a lato.
Il Faenza reagisce immediatamente e crea varie occasioni trovando l’ex Lusa attento che al 4’ ferma il pallone su un colpo di testa di Grazhdani e al 20’ respinge un tiro dal limite di Gardenghi. Il Faenza si esprime bene, ma è fatale un attimo di calo di tensione. Al 27’, Ricci Maccarini mette a centro area il pallone con un preciso cross su cui Sarto lasciato colpevolmente solo può intervenire facilmente e spedire di destro in rete per il vantaggio dell’Alfonsine. Il Faenza cerca il pareggio con il colpo di testa di Savioni, ma il pallone è facilmente controllato da Lusa e pochi minuti dopo (45’) è letale per i manfredi l’altro ex Filippi che, lanciato da Federico Innocenti, è bravo a sorprendere in velocità De Luca al limite dell’area e a trafiggere di sinistro senza appello Tassinari.
Il 2-0 non taglia le gambe al Faenza, che nella ripresa dopo aver resistito a un avvio deciso dell’Alfonsine che si concretizza in un tiro di Derjai parato a terra da Tassinari e in un colpo di testa a lato di poco di Riccardo Innocenti, viene fuori e trova il gol al 17’ con il neo entrato Victor Teleman che in mischia corregge in rete un pallone toccato di testa da De Luca su calcio d’angolo battuto da Gardenghi.
Al 29’ De Luca cerca di inserisci in area su punizione di Gardenghi ma non raggiunge il pallone non sfruttando così una buona occasione. Il Faenza va ancora più vicino al pari qualche minuto al 33’ quando Grazhdani supera un paio di avversari e mette in area un pallone su cui Fontana viene preceduto all’ultimo da Mingozzi che allontana sulla linea di porta evitando il gol quasi sicuro.

Domenica prossima, 🗓21 gennaio (ore 14.30) il Faenza sarà al 🏟 “Bruno Neri” per uno scontro diretto con il Cervia che precede i manfredi in classifica. L’obiettivo sarà di evitare gli errori che pregiudicano il risultato finale come avvenne all’andata con i faentini avanti di due reti che subirono il recupero dei padroni di casa in pochi minuti: un film purtroppo già visto più volte in questo torneo. Servirà una prova precisa e di carattere perché ogni gara ora è decisiva.

📋Alfonsine: Lusa, Gramigna, Sarto (48’ st. Gaiani), Magri (33’ st. Lombardi), Varrella, Mingozzi, Ricci Maccarini, Derjai, R. Innocenti, F. Innocenti, Filippi (39’ st Gennari). A disp. La Ganga, Rossi, Morelli. All. Gori
📋Faenza: Tassinari, F. Lanzoni (28’st. Bentini), Fontana, Fantinelli, Savioni, De Luca, G. Lanzoni (12’ st. Teleman), Missiroli (40’ st. Navarro) Grazhdani, Albonetti. A disp. Bentivoglio, Piraccini, Petrini, Marocchi. All. Assirelli
Arbitro: Cortese di Bologna
Reti: 28’ pt. Sarto, 45’ pt. Filippi, 17’ st. Teleman
Ammoniti: Varrella, R. Innocenti, Lombardi, Gramigna, Fontana

UFFICIO STAMPA 🗞📰
Giuseppe Sangiorgi

FORZA FAENZA!!! 💪

Leave a reply