4359236389_7da6b11ac5_o

FAENZA CALCIO - corticella 0-0

PRIMA SQUADRA🔵
CAMPIONATO di ECCELLENZA⚽️⚽️⚽️

FAENZA CALCIO - corticella 0-0

Pari e patta
Uno 0⃣a0⃣ non privo di occasioni tra Faenza e Corticella🏟

Finisce senza gol, ma non senza emozioni la partita fra il giovane Faenza e il più esperto Corticella. Era proprio la formazione bolognese a rendersi pericolosa in due occasioni con Oubakent, prima sugli sviluppi di calcio d’angolo e poi quando agganciava in area, evitava Savioni e calciava di poco a lato. Un minuto dopo Grazia di testa concludeva debolmente mandando il pallone tra le braccia di Tassinari. Il Faenza cresceva e confezionava al 25’ una azione quasi perfetta: bella intuizione di Giacomo Lanzoni a servire in profondità Negrini che appena entrato in area faceva partire un rasoterra intercettato con prontezza da Stanzani.
Al 45’ pericoloso il Corticella con Oubakent che in contropiede su rilancio della sua difesa veniva recuperato all’ultimo minuto da Savioni bravo a farlo allargare e sbagliare il tiro ormai solo davanti al portiere manfredo.

Nel secondo tempo, il Faenza si presentava senza il centravanti Grazhdani, costretto a uscire per il riacutizzarsi di un dolore muscolare, e Assirelli lo sostituiva con il centrale difensivo Piraccini avanzando il duttile Savioni che al 5’ cercava di sorprendere Stanzani dalla distanza.
Il Corticella guadagnava metri, facendo abbassare il baricentro al Faenza costretto a per alcuni minuti a difendersi. Prima era Paganini (20’) sparava quasi a colpo sicuro ma il suo tiro veniva deviato in corner, quindi Grazia (24’) si liberava sulla fascia e concludeva l’azione con un diagonale intercettato da Tassinari a terra.
Il Faenza cercava di replicare ed era bravo il debuttante Navarro (altro classe 2000 proveniente dal Settore Giovanile biancoazzurro - in foto) a conquistare palla in pressing e a smistarla velocemente sulla fascia a Negrini che, entrato in area, colpiva il pallone di sinistro spedendolo sull’esterno della rete.
Il Corticella si riportava in avanti con decisione e si rendeva pericoloso prima con Marongiu che concludeva alto e poi con Orlando che di testa finalizzava di poco sopra la traversa un bel cross di Grazioso. Proprio quest’ultimo (40’ st) veniva espulso per una gomitata a Fontana.
In dieci uomini la compagine bolognese ci provava ancora con il centrale difensivo Bevoni avvicendato qualche minuto prima nel suo ruolo da Bertolone e spostato in avanti al posto di Marongiu per sfruttarne la prestanza fisica, ma senza successo.
Faenza: Edoardo TassinariFrancesco Lanzoni, Fontana, Davide FantinelliStefano SavioniManuel De LucaMimmo Salazar (16’ st. Roselli), Filippo Bentini (11’ st. Victor Teleman), Grazhdani (1’ st. Piraccini), G. Lanzoni (25’ st. Navarro), Matteo Negrini (35’ st.Lorenzo Franceschini). A disposizione: Ravagli, Diego Franceschini. All. Fulvio Assirelli
U.S. Corticella: L. Stanzani, Marchesi, Ballarini, Bevoni, Scognamillo (15’ pt. Paganini), Ragazzini (15’ st. Orlando), Grazioso, Grazia, Oubakent, Marongiu (33’ st. Bertolone), Cristhopher (40’ st. Donvito). A disposizione: Romano, M. Stanzani, Lelli. All. Farneti.

Arbitro: Rompianesi di Modena

UFFICIO STAMPA
Giuseppe Sangiorgi

FORZA FAENZA!!! 🔵💪

#biancoazzurri
#fc1912
#forzafaenza

Leave a reply