4359236389_7da6b11ac5_o

FAENZA vs SPARTA C.BOLOGNESE 3-1

 

 Faenza: Bentivoglio, Melandri, Galluccio, Casadio, Pezzi, Piraccini,, Negrini ( 17'st Marocchi ), Savioni, Di Giorgio ( 38'st Lucatini), Poggiolini ( 28'st Taroni), Bali ( 45'st Lanzoni). All Fiorentini. A disp. Ercolani, Linari, Liverani.

 

Sparta Castelbolognese: Cimatti, Ferraresi, Nonni ( 16'st Mengozzi),Piticchi, Bonetti, Paganini,Ricciardelli ( Hassane dal 20'st),Brunetti (dal 35'st Timoncini), Mainetti ( 38'st Menicucci),Dalmonte, Dall'Oppio ( 20'st Sabato). All Agoglia. A disp: Bighini, Mengozzi, Marasca.

 

Arbitro: Caminati di Forli'

 

Reti: Bali 39' e 42' pt , Piticchi 45' pt e autorete di Ferraresi al 15'st a favore del Faenza.

 

Ammoniti: Melandri e Savioni, Ferraresi e Nonni.

 

Buona prestazione del Faenza Calcio che al debutto stagionale al Neri batte per tre reti ad una lo Sparta di Castelbolognese e si aggiudica il passaggio al turo successivo di Coppa italia. Ben messi in campo dal Mister Fiorentini, i Manfredi hanno dominato sul piano del gioco il primo tempo chiuso in vantaggio per due ad uno,ma con un divario qualitativo superiore in termini di gioco ed occasioni costruite. Subito in grande evidenza la punta Di Giorgio che da sinistra trova il varco per mettere in mezzo un pallonetto delizioso che non trova il supporto dei compagni,poi dal centro un bell'uno-due Poggiolini Bali che alza la mira. Da una serie di corner a favore il Faenza sfiora ripetutamente la rete con Savioni e Melandri di testa, poi da destra Melandri in mezzo,sulla respinta in uscita del portiere Bali indirizza a colpo sicuro,ma Bonetti di testa tira letteralmente fuori il pallone dalla porta; Ancora in evidenza il Faenza con Negrini che trova Casadio che di prima innesca Di Giorgio bravissimo nel movimento,ma che non riesce a deviare con forza in porta. Poche ripartenze dei Castellani che non vanno mai alla conclusione. Poi negli ultini sei minuti i tre gol,con Bali che al 39' buca di prepotenza la porta avversaria riprendendo una respinta di Cimatti su incursione di Poggiolini; due minuti e Casadio fa ripartire da dietro Negrini che trova al centro pronto Di Giorgio. grande velo della punta per l'accorrente Bali che raddoppia. A tempo quasi scaduto il Faenza subisce la rete del due ad uno,dalla tre quarti punizione per lo Sparta,difesa faentina inceta e nonostante la respinta di Bentivoglio ,Piticchi segna e accorcia. La ripresa vede le squadre calare un po' il ritmo,ma il Faenza segna la terza rete,da destra Savioni per Melandri,bellissimo tiro cross teso del capitano sul quale pasticciano Cimatti e Ferraresi con il pallone in rete. La partita si chiude qui,vano il tentatvo di recupare il risultato dello Sparta,buona squadra che puo' puntare ad una serena salvezza. Il Faenza di Fiorentini ha dimostrato carattere e voglia di giocare,con un gruppo che si sta costruendo con qualita' e coesione; sara' un campionato difficile,ma questa squadra puo' puntare ad essere protagonista. SC

DENIS BALI

Leave a reply